Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 792
SCICLI - 17/05/2011
Cronache - I vigili del fuoco del distaccamento di Modica hanno lavorato fino alle 3.20

Tragedia sfiorata per fuga di gas ed incendio di una Multipla

Per la completa riuscita dell’intervento è stato necessario l’ausilio degli operatori della rete del metano

Tragedia sfiorata l´altra notte a Scicli a causa della fuga di gas metano provocata dall´incendio doloso ai danni di una Fiat Multipla parcheggiata in via dei Lillà. la Multipla è andata interamente distrutta, nonostante il veloce intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Modica. Il calore prodotto dall’incendio ha inoltre seriamente danneggiato un’altra auto, una Renault Clio, oltre alla facciata dell’edificio adiacente.

Per la completa riuscita dell’intervento è stato necessario l’ausilio degli operatori della rete del metano, in quanto il calore ha danneggiato una presa di erogazione, facendo disperdere il gas. Non si è reso necessario evacuare l´area. I vigili del fuoco hanno lavorato fino alle 3.20, per fronteggiare l’intervento e limitare i danni.

L´origine dolosa dell´incendio è fuor di dubbio. Indagano i carabinieri, che avrebbero già sentito il proprietario della vettura presa di mira, uno sciclitano di 44 anni, il quale non si sarebbe spiegato il motivo dell´accaduto. Gesto intimidatorio o solo una bravata? E´ questo il secondo incendio di un´auto nello Sciclitano in meno di 24 ore dopo che a Sampieri era stata data alle fiamme una Bmw.