Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 879
SCICLI - 10/12/2010
Cronache - Scicli: lotta al lavoro nero in territorio sciclitano

Scovati dalla Finanza due lavoratori completamente in nero

Da due anni sconosciuti all’Inps e all’Inail. Il titolare di un negozio di accessori e arredamenti, inoltre, non versava alcun contributo. Dall’inizio dell’anno le fiamme gialle hanno scoperto 136 lavoratori in nero e 66 irregolari

Lavoratori da due anni presso un negozio di accessori e arredamenti per la casa di Scicli, totalmente sconosciuti all’Inps e all’Inail. Sono stati scovati dalla Guardia di finanza della Tenenza di Modica.

Oltre a tale irregolarità contributiva e infortunistica, i finanzieri hanno scoperto anche che l’impresa sciclitana aveva omesso di effettuare i prescritti versamenti delle ritenute fiscali i carico ai due lavoratori, violazione che rientra fra i reati di carattere penale.

Le irregolarità constatate sono state segnalate alle Direzioni provinciali del Lavoro, dell’INPS e dell’INAIL di Ragusa. L’azione operata dalla Guardia di Finanza rientra nell`inasprimento della lotta al lavoro nero, che costituisce un fenomeno di rilievo nel nostro territorio. Dall’inizio dell’anno le attività hanno consentito di accertare 136 lavoratori in nero e 66 irregolari.