Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 858
SANTA CROCE CAMERINA - 16/07/2010
Cronache - Santa Croce Camerina: la triste vicenda dello sfortunato Guglielmo Aquila

Santa Croce: genitori si contendono la salma del figlio

I genitori del ragazzo, separati, hanno reclamato la sepoltura ognuno nella propria tomba

Prima il dolore di tutta una comunità, adesso per dare sepoltura a Guglielmo Aquila, il 19enne di Santa Croce morto all´ospedale Papardo di Messina a seguito delle gravissime ferite riportate nell´incidente stradale del 5 luglio scorso in via Ottaviano a Marina di Ragusa, si dovrà attendere la decisione del giudice del tribunale.

I genitori del ragazzo, separati, hanno, infatti, reclamato la sepoltura ognuno nella propria tomba. Così, l´iter si è bloccato, affidando la decisione alla magistratura. I necrofori del cimitero, non potendo lasciare la salma nella cella frigo in attesa del pronunciamento del giudice, d´accordo con l´amministrazione comunale, hanno proceduto ad una sistemazione provvisoria.

Quando il magistrato deciderà dove dovrà essere sepolto il corpo del ragazzo, allora procederanno alla riesumazione ed alla successiva sepoltura definitiva. La morte di Guglielmo Aquila ha sconvolto un´intera comunità. La dimostrazione s´è avuta il giorno dei funerali, quando la chiesa madre non è riuscita ad ospitare tutta la gente che ha voluto tributare l´ultimo saluto al ragazzo. Resta, invece, ancora ricoverato all´ospedale "Civile" l´altro 19enne coinvolto nell´incidente.