Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 1040
SANTA CROCE CAMERINA - 20/02/2016
Cronache - Falso allarme per una busta sospetta

Pacco bomba alle poste? Macchè: fiori di mandorlo!

Sono intervenuti i carabinieri Foto Corrierediragusa.it

I carabinieri di Santa Croce Camerina sono intervenuti all’ufficio postale dove il direttore, mentre stava aprendo i locali al pubblico, ha trovato sulla porta una grossa busta gialla recante il destinatario ma con il mittente illeggibile. Il direttore allarmato aveva pensato ad un pacco bomba, dal momento che la busta di colore giallo era un po’ sospetta, in quanto imbottita con qualcosa di circolare all’interno, ha chiamato il 112. Subito sono intervenuti i militari, che, prima di aprire il plico, hanno visionato le registrazioni della videosorveglianza. Hanno quindi scoperto che un uomo aveva provato a infilare la busta nella cassetta della posta ma, non riuscendovi per ovvi motivi di spazio, lo ha lasciato davanti alla porta. Sotto la busta peraltro c’era una banconota da venti euro. I carabinieri, usando le cautele del caso, hanno aperto il plico che conteneva una ciotola di vetro con all’interno fiori di mandorlo e una cartolina scritta in tedesco.

I militari infine sono riusciti a rintracciare il mittente e a convocarlo in caserma. Egli ha riferito che era arrivato ad orario di chiusura e aveva pensato di lasciare lì la busta coi soldi affinché gli addetti al servizio postale provvedessero alla spedizione.