Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1363
SANTA CROCE CAMERINA - 07/01/2016
Cronache - Il maltempo l’ha fatta da padrone per l’epifania

Tromba d´aria distruttiva con un ferito

L’uomo è stato accompagnato all’ospedale di Vittoria per una tac che ha dato esito negativo Foto Corrierediragusa.it

Una tromba d´aria ha investito poco dopo le ore 16 del giorno della befana le contrade Sughero e Rimmaudo a due chilometri in linea d´aria a sud est della cittadina di Santa Croce. Il vortice di vento e pioggia si è abbattuto soprattutto in una azienda agricola dove stavano lavorando degli operai all´interno di una serra coltivata a primaticci. Gli operai sono stati scaraventati a terra dalla forza del vento e uno di loro è stato colpito alla schiena da un paletto in cemento che costituisce la struttura portante delle serre, volato via dalla furia del vortice d´aria. L´operaio, un giovane di 25 anni, è stato subito soccorso da una ambulanza e trasportato all´ospedale di Vittoria dove gli è stata effettuata una tac che ha avuto per fortuna esito negativo. Il giovane così ha potuto essere temporaneamente dimesso anche se nei prossimi giorni dovrà tornare presso il nosocomio vittoriese per ulteriori accertamenti.

Il maltempo ha comunque sferzato buona parte del territorio ibleo causando qualche allagamento di sedi stradali e detriti trascinati dal vento. Non si registrano feriti né danni particolari ma il lavoro per i vigili del fuoco è stato notevole.