Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 636
SANTA CROCE CAMERINA - 07/07/2015
Cronache - E’ successo in contrada Piombo

Sventato dai carabinieri furto di cavi alla Telecom

Gli investigatori del Comando Provinciale di Ragusa sono al lavoro per identificare i malfattori che sono riusciti a fuggire Foto Corrierediragusa.it

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Santa Croce Camerina hanno sventato un ennesimo furto i cavi di rame, quelli che in gergo sono stati definiti «oro rosso» per il loro valore sul mercato nero. Stavolta i ladri avevano preso di mira le palificazioni Telecom ubicate nella periferia rurale di Santa Croce Camerina, verso contrada Piombo, sulla provinciale 20.
Non appena ha ricevuto l’allarme, la Centrale Operativa ha immediatamente inviato una pattuglia che ha messo in fuga i malviventi. Le ricerche da parte dei Carabinieri sono state immediate, ma i malfattori hanno avuto gioco facile a sfruttare l’assoluta oscurità e l’impervietà della zona rurale ove si trovavano per far perdere le proprie tracce. I Carabinieri hanno recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario circa 240 metri di cavi, ancora integri.

Gli investigatori del Comando Provinciale di Ragusa sono al lavoro per identificare i malfattori sulla scorta delle tracce trovate in sede di sopralluogo.