Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 907
SANTA CROCE CAMERINA - 16/05/2014
Cronache - Le indagini sono state condotte dalla Squadra mobile dopo la denuncia dell’aggredito

Pensa sia l´amante della moglie e lo picchia al bar

I due si conoscevano di vista in quanto anni addietro erano stati vicini di casa Foto Corrierediragusa.it

Impazzisce di gelosia per la moglie ed aggredisce la persona sbagliata. La Polizia identifica e denuncia l’energumeno: si tratta di G.F., 33 anni, di Comiso, accusato di lesioni personali gravi. L’aggressore si era recato in un bar di Santa Croce Camerina per malmenare un uomo stava bevendo un caffè. Dapprima gli insulti ed i tentativi della vittima di spiegare che era un malinteso, dopo le spinte fino a far cadere rovinosamente a terra il malcapitato, scambiato per il presunto amante della moglie. I due si conoscevano di vista in quanto anni addietro erano stati vicini di casa. L’aggressore era geloso in quanto asseriva di aver visto la moto del presunto rivale sotto casa della moglie e sospettava una relazione tra i due.

All’uomo è stata diagnosticata la frattura della mano guaribile in due mesi e per questo motivo ha presentato denuncia a carico dell’aggressore.