Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 470
SANTA CROCE CAMERINA - 22/07/2013
Cronache - Alfredo Ratti è deceduto subito dopo essere stato soccorso

Turista comasco annega a Punta Secca

Colto probabilmente da malore ma hanno contribuito anche le cattive condizioni del mare Foto Corrierediragusa.it

Tragedia del mare a Punta Secca, la borgata marina di Punta Secca, famosa per la «Casa di Montalbano». Questo pomeriggio, poco dopo le ore 14, un uomo è morto annegato nello specchio di mare antistante piazza Faro. L’uomo, Alfredo Ratti, 71 anni, di origini comasche, in vacanza nella ridente borgata santracrocese con la moglie, si era da poco immerso in mare quando ha accusato un malore e si è trovato subito in difficoltà.

Dalla riva alcuni bagnanti si sono resi conto che l’uomo arrancava e sono accorsi per prestargli aiuto ma non hanno fatto in tempo a impedire che il turista comasco ingurgitasse acqua e perdesse conoscenza. Tratto a riva il turista però non dava segni di vita. E’ intervenuta la Polizia di Stato per gli accertamenti.