Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 538
SANTA CROCE CAMERINA - 24/02/2013
Cronache - Botte da orbi in piazza Vittorio Emanuele

Il centro storico come un ring: rissa tra nordafricani

Alcuni giovani tunisini, forse in preda ai fumi dell’alcool, hanno iniziato a darsele di santa ragione

Una violenta rissa fra cittadini nordafricani è scoppiata venerdì sera poco prima delle ore 21 in una zona del centro storico della cittadina, nella parte inferiore di via Camerina. Alcuni giovani tunisini, forse in preda ai fumi dell’alcool, hanno iniziato a darsele di santa ragione a causa di futili motivi, trasformando le vie sottostanti piazza Vittorio Emanuele in un teatro più da ring del pugilato che da arterie di civile coabitazione.

Uno di loro, ad un certo punto, ha addirittura divelto il parabrezza di una autovettura in sosta usandolo come mezzo offesa verso altri connazionali. La rissa si è trasferita poi in piazza Vittorio Emanuele dove i migranti hanno continuato ad infierire tra di loro. Il risvolto incredibile dell’episodio è che nessuno da dato l’allarme per far convogliare in zona forze dell’ordine allo scopo di sedare la rissa e assicurare i responsabili alla giustizia. Eppure l’ora non era molto tarda e molti cittadini avevano assistito all’evolversi della lite fra nordafricani, ma né è stato dato l’allarme né sono accorse forze di polizia locali o provinciali.

Il circolo cittadino «Meridiana» ha stigmatizzato l’accaduto con un comunicato nel quale si sottolinea il grado di insicurezza ormai raggiunto nella cittadina e la recrudescenza dei problemi di ordine pubblico e sicurezza nel perimetro urbano e nel resto del territorio. I componenti il circolo di centrodestra hanno sottolineato come, al contrario della valutazione del sindaco Franca Iurato data pochi giorni fa al fenomeno che lo ha ritenuto rientrare entro certi limiti fisiologici, la situazione dell’ordine pubblico continua ad essere allarmante e molto al di sopra della soglia di normalità che il primo cittadino vorrebbe far credere.


non se ne puo piu
25/02/2013 | 12.34.06
ivan

basta basta basta....non se ne puo piu...perche non fare un po di pulizia...chi non lavora e delinque deve sesser preso per le orecchie e mandato nella patria di appartenenza....questa gente fa uso e consumo dela nostra citta a casa propria devon fare ste cazzate....ripuliamo il paese.....cosi niente bottiglie di vetro,niente immondizia,possibilita di poter uscire liberamente la notte senza timore di esser disturbato dall´ubrico extracomunitario,gente che usa la piazza angolo chiesa per fare pipi....basta ci vuole pulizia tutti a so casa....