Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 712
SANTA CROCE CAMERINA - 27/09/2007
Cronache - S. Croce - Tre malviventi armati di taglierino e a volto coperto

Colpo da 30mila euro alla Bapr
E´ il secondo in 20 giorni

Amareggiato il sindaco Schembari per questi continui episodi Foto Corrierediragusa.it

A 20 giorni di distanza dall´ultimo colpo, una nuova rapina è stata messa a segno ieri mattina, poco dopo le 13, in danno della filiale di S. Croce della Banca agricola popolare di Ragusa, in via Roma.

Stavolta si sono presentati in tre all´interno dell´istituto di credito, in orario di chiusura. Con il volto travisato da passamontagna e armati di taglierino, si sono fatti consegnare il contante. Il bottino ammonta a ben 30mila euro.

I tre si sono dileguati senza lasciar traccia a bordo di una Fiat Uno. I posti di blocco istituiti dalle forze dell´ordine non hanno finora sortito alcun esito.

Intanto mostra amarezza il sindaco Lucio Schembari, che si sente solo difronte a questo critico stato di cose. "Quando neanche i direttori delle banche assumono i provvedimenti essenziali per garantire maggiore sicurezza - dice Schembari - io non so più cosa fare e a chi rivolgermi per evitare che la città piombi nella paura".

Appena qualche giorno fa c´era stato un incontro tra il questore Giuseppe Oddo e lo stesso Schembari per concordare un potenziamento delle forze dell´ordine nella cittadina.