Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 474
SANTA CROCE CAMERINA - 06/08/2010
Cronache - Santa Croce Camerina: pomeriggio movimentato sulla spiaggia fra Caucana e Punta Secca

Oggetto galleggiante in mare, forse è un cadavere?

L’oggetto è stato filmato col telefonino da ragazzi che giovavano sulla spiaggia e che hanno dato l’allarme. S’è pensato a un cadavere galleggiante ma finora le ricerche hanno dato esito negativo
Foto CorrierediRagusa.it

Da Punta Secca a Marina di Ragusa, tutti a cercare un presunto cadavere galleggiante in mare. Ricerche difficili per le condizioni del mare, rese quasi proibitive dal vento. Le motovedette della Guardia costiera di Pozzallo e Scoglitti è prima che facesse buio che perlustrano lo specchio d’acqua in prossimità della riva alla ricerca di un probabile cadavere galleggiante.

L’avvistamento è stato fatto sulla spiaggia di Caucana e Punta Secca, nei pressi delle Anticaglie, da alcuni ragazzi e adulti che stavano sulla battigia. Uno di loro ha visto un oggetto strano galleggiare vicino alla riva, le sembianze di un corpo umano che s’immergeva e usciva in superficie. L’oggetto galleggiante è stato filmato con un telefonino le cui immagini adesso sono al vaglio della Polizia e degli altri organi inquirenti. Fra i presenti sulla spiaggia, anche il sindaco di Comiso Giuseppe Alfano, che ha raccolto le testimonianze delle persone che avrebbero avvistato l’oggetto galleggiante. "Una persona adulta insiste nel sostenere che si possa trattare di una persona, ma la Polizia non ha traccia di persone scomparse".

«Fino a tarda sera abbiamo effettuato le ricerche- ha detto il comandante della Capitaneria di Scoglitti Luigi Vaccarisi- ma il maltempo ci rende il compito difficile». Non si può parlare con certezza che si tratti di cadavere, anche perché nessuna denuncia di scomparsa di persone nelle ultime ore sarebbe stata fatta presso le fonti di Polizia e Carabinieri.

Ha collaborato Laura Incremona