Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 744
SANTA CROCE CAMERINA - 03/08/2010
Cronache - Santa Croce Camerina: la vittima era in inferiorità psichica

Francese violenta in albergo disabile bulgaro 18enne

L’uomo, inchiodato alle sue responsabilità dalle dichiarazioni della vittima, è stato rinchiuso in carcere dopo la convalida del fermo

Un cittadino di nazionalità francese di 44 anni, separato e padre di figli, avrebbe abusato sessualmente di un 18enne bulgaro in inferiorità psichica. L’uomo era all’apparenza un turista come tanti, giunto d’oltralpe in Sicilia addirittura con i suoi figli minorenni per trascorrere un periodo di vacanza.

Stando a quanto accertato dai Carabinieri, però, il francese avrebbe accarezzato anche altre intenzioni meno «amichevoli» nei confronti del giovane bulgaro, conosciuto durante la vacanza, in un noto villaggio turistico del territorio camarinense. Il 18enne sarebbe stato adescato dal francese nell’albergo dove questi alloggiava assieme ai figli.

E così, mentre i bambini giocavano allegramente in piscina, il padre costringeva il ragazzo della Bulgaria in inferiorità psichica a subire le violenze sessuali all’interno della camera d’albergo, in quello stesso letto dove poi dormivano i figli. Una sorta di perversa storia in stile dottor Jeckyll e Mister Hyde, visto che l’uomo, alla presenza dei figli, si comportava come il più amorevole dei genitori. Il francese, inchiodato alle sue responsabilità dalle dichiarazioni della vittima, è stato rinchiuso in carcere dopo la convalida del fermo.