Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 14 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 23:16
SANTA CROCE CAMERINA - 09/08/2018
Cronache - La morte dei 2 ragazzi di 19 e 18 anni

Indagato il proprietario del camion su cui si sono schiantati 2 giovani

Lo ha stabilito la procura iblea Foto Corrierediragusa.it

E’ stato indagato il camionista proprietario del mezzo pesante contro cui si sono schiantati i 2 giovani di 19 e 18 anni che viaggiavano in sella ad una moto che poi sono morti sul colpo. Le vittime sono Francesco Arrabito e Mirko Sokmani, di origine tunisina ma da anni residente con la famiglia a Santa Croce. Il camion era parcheggiato sul ciglio della strada, la comunale 35 Santa Croce Punta Secca (foto), dove l’uomo doveva scaricare delle bobine di plastica per la copertura delle serre, di cui la zona è piena.

I due giovani non si erano forse accorti in tempo della presenza del mezzo pesante sul bordo della carreggiata, contro cui si sono scontrati in maniera violenta. L’uomo è stato interrogato dagli inquirenti. Intanto è stata fissata per sabato prossimo l’autopsia sui corpi delle 2 vittime, su decisione della procura di Ragusa.