Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 924
RAGUSA - 18/07/2010
Cronache - Ragusa: interviene la Guardia di finanza

Droga e prodotti falsi sul lungomare Andrea Doria

Le denunce sono state 4 in un fine settimana

A Marina di Ragusa resta alto il consumo della droga, che, com´è ormai accertato, interesse fasce sempre più giovani. Nel corso dei primi controlli e in una sola notte, le fiamme gialle hanno sequestrato 15 grammi di hascisc. Per tre ragazzi di età compresa tra 17 e 19 anni è scattata la segnalazione alla Prefettura perché consumatori di droga.

La finanza tiene sotto controllo anche il fenomeno dei prodotti "taroccati", che di solito si notano nei mercati cittadini. Stavolta, la Guardia di Finanza ha scoperto che il commercio avviene anche sulle strade di Marina, a pochi passi dal lungomare Andrea Doria. In una bancarella di un marocchino di 36 anni, i finanzieri hanno scoperto capi d´abbigliamento delle migliori e importanti griffe. Ovviamente, tutte falsificate.

Le fiamme gialle hanno controllato le etichette e queste non riportavano i dati relativi alla tipologia e composizione del tessuto; inoltre, erano privi del codice a barre e, com´è facile supporre, il prezzo di vendita era ben lontano dal capo originale. In totale, la Finanza ha messo sotto sequestro 250 pezzi tra articoli di abbigliamento, occhiali da sole, borse e scarpe.

Tutta la merce è stata trasferita in caserma, mentre per l´ambulante marocchino è scattata la denuncia alla Procura per commercio di prodotti con segni falsi.
Questo tipo di controlli sarà accentuato nei prossimi giorni, specie nei fine settimana, quando a Marina il numero delle presenze cresce in maniera esponenziale.