Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1219
RAGUSA - 17/07/2010
Cronache - Ragusa: la sezione volanti impegnata sul territorio

Maggiori controlli a Marina di Ragusa, presi 3 ladri

Dal relax del bagno in mare al panico del furto all’interno della loro auto parcheggiata sul lungomare Andrea Doria

Dal relax del bagno in mare al panico del furto all’interno della loro auto parcheggiata sul lungomare Andrea Doria. Due bagnanti si accorgono che un ladro sta scassinando la loro auto, escono subito dall’acqua e si sbracciano per attirare l’attenzione di una volante. Gli agenti capiscono cosa sta accadendo e si mettono all’inseguimento della Ford Fiesta bianca sulla quale il ladro era salito, sgommando via assieme ad altri due complici. L’inseguimento è breve: dopo appena mezzo chilometro l’utilitaria viene bloccata e i tre ladri ammanettati. Luigi Zini e Giorgio Adamo, di 35 e 30 anni, erano già noti per altri furti simili.

Luigi Balgeri, 26 anni, il più giovane del terzetto di rosolinesi, era incensurato, ma anche il più sveglio del gruppo, dove ciascuno svolgeva il suo compito. Uno restava in auto col motore acceso, un altro faceva da palo e un terzo compiva materialmente il furto, scassinando le auto con un cacciavite modificato. Adesso il terzetto è in carcere, mentre la refurtiva, soldi e cellulari, è stata riconsegnata i proprietari. Un’azione fulminea resa possibile grazie alla sinergia tra cittadini e forze dell’ordine, sempre presenti sul territorio. E i controlli proseguiranno in maniera capillare per tutta l’estate, come conferma il commissario capo Paolo Arena.