Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 497
RAGUSA - 09/06/2010
Cronache - Ragusa: operazione "Strike" condotta dalla Squadra mobile

Rapine nelle banche del Ragusano, arrestati 3 catanesi

Agatino Lorenzo Abate, 33 anni, Giuseppe Di Mauro, di 41, e Giuseppe D’Amico, di 48 sono ritenuti essere gli autori dei colpi
Foto CorrierediRagusa.it

Andavano avanti ad una media di una rapina in banca al mese. Avevano preso di mira in particolare gli istituti di credito di Ragusa e Modica. Tre rapinatori in trasferta da Catania sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Ragusa, in collaborazione con i colleghi etnei, nell’ambito dell’operazione «Strike».

Agatino Lorenzo Abate, 33 anni, Giuseppe Di Mauro, di 41, e Giuseppe D´Amico, di 48 sono ritenuti essere gli autori dei colpi, tutti mesi a segno, ai danni delle filiali di tre istituti di credito. Fu di oltre 30mila euro il bottino complessivo arraffato dai tre rapinatori nella rapina del 6 novembre 2009 alla Intesa San Paolo e il 19 gennaio scorso alla Monte dei Paschi di Ragusa. I tre agivano sempre in maniera fulminea a armati di pistola, facendosi consegnare il denaro contenuto nelle casse e fuggendo a bordo di un´auto, dove li attendeva un complice con il motore acceso.

D’Amico è stato raggiunto dal provvedimento restrittivo in carcere, dove si trovava giù rinchiuso per la rapina compiuta ai danni della filiale di Modica della Banca agricola popolare. Abate e Di Mauro sono stati arrestati nel capoluogo etneo. Un quarto presunto complice della banda, un 24enne di Catania, è stato denunciato in stato di libertà.

Sotto, le foto degli arrestati. Cliccateci per ingrandirle

Agatino Lorenzo Abate  Giuseppe Di Mauro Giuseppe D´Amico