Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 165
RAGUSA - 15/03/2010
Cronache - Ragusa: operazione della Guardia di finanza

Ragusa: locazioni illegali di case, scattano le denunce

Il reato è punibile con la reclusione da 6 mesi a 3 anni

Affittare la casa ad immigrati clandestini è reato. Chiunque dà alloggio o cede, anche in locazione, un immobile ad uno straniero privo del permesso di soggiorno al momento della stipula, è punito con la reclusione da 6 mesi a 3 anni. Tale condanna, inoltre, comporta la confisca dell’immobile ed il dovrà anche sborsare una multa che varia dai 300 ai 10 mila euro. Purtroppo a Ragusa e soprattutto nel centro storico sono in molti i proprietari di immobili che non rispettano tale legge. I controlli congiunti tra Guardia di Finanza e Polizia Municipale hanno permesso d’ accertare che in decine d’abitazioni vivevano persone extracomunitarie non in regola con il permesso di soggiorno.

Gli uomini delle forze dell’ordine hanno identificato piu’ di 20 extracomunitari, prevalentemente dei paesi del nord-Africa.

Inoltre, a finire sotto la lente d’ingrandimento della Guardia di Finanza, è stato il fenomeno degli affitti in nero, almeno una decina di casi, per lo più derivati da locazioni stagionali o per brevi periodi, nei confronti soprattutto di extracomunitari, che sono risultati comunque in regola con il permesso di soggiorno. Gli accertamenti continueranno anche per far luce sul ruolo di alcune agenzie immobiliari, molto attive nel prestare la loro intermediazione nei confronti di extracomunitari.