Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 434
RAGUSA - 17/02/2010
Cronache - Ragusa: dopo l’esplosione di una cabina elettrica del’Enel

Operaio di Scicli ustionato, si trova ricoverato a Catania

L’incidente sul lavoro si è registrato martedì pomeriggio in via Falcone

E´ ricoverato nel reparto grandi ustionati del "Cannizzaro" di Catania l´operaio di 39 anni, G.P., di origini sciclitane, rimasto vittima martedì pomeriggio di un incidente sul lavoro registratosi in via Falcone, nei pressi di viale delle Americhe, dove una cabina elettrica dell´Enel è esplosa, investendo in pieno lo sfortunato operaio.

Lo sciclitano, difatti, lavora in una ditta che esegue lavori di manutenzione nelle cabine elettriche per contro della stessa Enel. Per cause da accertare, forse dovute ad un cortocircuito determinato da un sovraccarico di corrente, la cabina alla quale l´operaio stava lavorando ha preso fuoco, esplodendo.

A soccorere il malcapitato sono stati gli altri colleghi, uno dei quali rimasto lievemente ferito. Ben più gravi le condizioni dello sciclitano, che ha riportato ustioni di secondo e terzo grado alle mani e al torace. Dopo i primi soccorsi prestati al "Civile" di Ragusa, l´uomo è stato condotto in elisoccorso nel nosocomio del capoluogo etneo, dove si trova attualmente ricoverato. L´uomo non è in pericolo di vita.