Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 980
RAGUSA - 08/02/2010
Cronache - Ragusa: tanta paura stamani in centro. Sono intervenuti i vigili del fuoco

Ragusa: scoppia bombola in corso Italia, 2 feriti

Restano da accertare le cause dell’improvvisa perdita di gas e della conseguente deflagrazione
Foto CorrierediRagusa.it

Due feriti lievi e tanto spavento in centro a Ragusa. Sono le conseguenze dello scoppio della bombola di una stufa a gas registratosi ieri al quarto piano di una appartamento di corso Italia (nella foto). Se la tragedia è stata evitata lo si deve solo alla prontezza di spirito dell’anziano inquilino dell’appartamento, che, dopo aver avvertito il forte odore di gas, ha trascinato la bombola sul terrazzino, mettendosi al riparo. Pochi secondi dopo la bombola è scoppiata, lesionando il ballatoio.

I calcinacci sono venuti giù, colpendo di striscio due anziani passanti, tra la paura e lo sbigottimento generale. I due feriti sono stati condotti in ambulanza al Civile, dove i medici hanno diagnosticato ferite leggere guaribili in pochi giorni.

Il traffico è andato in tilt e si sono vissuti momenti di forte apprensione. Una donna è stata vittima di un malore per via del forte spavento. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona, transennando l’area e controllando l’appartamento, che, dopo lo scoppio, è risultato agibile ma non abitabile.

I danni maggiori sono stati subiti dal terrazzino dal quale, per fortuna, sono venuti giù solo piccoli pezzi d’intonaco che hanno provocato solo danni lievi. Se i calcinacci venuti giù fossero stati più grossi, le due vittime colpite non se la sarebbero cavata così a buon mercato. Restano da accertare le cause dell’improvvisa perdita di gas e della conseguente deflagrazione della bombola, forse dovute ad un difetto di fabbricazione.