Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 757
RAGUSA - 03/01/2010
Cronache - Ragusa: il processo civile per la morte della paziente Carmela Licitra, 63 anni

Condannati 5 medici al pagamento di 340mila euro

Il decesso della donna si registrò il 29 novembre 1995, a causa di una infezione contratta dopo un intervento chirugico

Cinque medici dell´ospedale "Maria Paternò Arezzo" di Ragusa sono stati condannati dai giudici del tribunale del capoluogo ibleo, in udienza civile, al pagamento di 340mila euro in favore dei parenti di una degente deceduta a seguito di un intervento chirurgico. Si tratta della ragusana Carmela Licitra, 63 anni, che avrebbe contratto una grave infezione dopo essere stata sotto i ferri. Il decesso della paziente si registrò il 29 novembre 1995.

Il processo penale si era chiuso con la prescrizione del reato a carico dei medici Michele Campione, Ettore Arrigo, Emanuele Balestrieri, Rosario Puglisi ed Emanuele Corallo. In sede civile, invece, i giudici hanno disposto il pagamento, come accennato, di 340mila euro alla famiglia della donna. 120mila euro in favore del marito; 80 mila euro ciascuno per i due figli e 30 mila euro ciascuno per i due nipoti.