Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1615
RAGUSA - 28/11/2007
Cronache - Ragusa - L’ammissione ha scompaginato la tesi difensiva

Reo confesso
il pluripregiudicato
che rubò in 2 villette

Agì insieme ad altri 2 complici Foto Corrierediragusa.it

Ha confessato il primo furto e il tentato furto che gli valse l´arresto il plupregiudicato Santo Palazzo. L´ammissione di colpa è stata fatta dal catanese dinanzi al giudice in assenza dell´avvocato difensore Enzo Rizza, forse nella speranza di ottenere uno sconto di pena.

L´avvocato Rizza dovrà adesso rivedere l´intera tesi difensiva. Palazzo resta comunque in carcere assieme ai complici Davide Ponzi e Antonio Caruso, anche loro in trasferta da Catania.

I tre avrebbero rubato all’interno di almeno un paio di villette della periferia di Ragusa, tentando un terzo colpo mandato all’aria dall’arrivo dei proprietari. Erano stati arrestati dalla polizia per furto aggravato e continuato in concorso.

La polizia, nell’ambito della perquisizione domiciliare, rinvenne gran parte della refurtiva trafugata dalle villette, i cui proprietari avevano sporto denuncia.