Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1058
RAGUSA - 23/10/2009
Cronache - Ragusa: media impressionante di 3 sinistri al mese

30 incidenti mortali in provincia dall´inizio dell´anno

Ultima vittima Giuseppe Massari, originario di Caltagirone, deceduto nel reparto di rianimazione del «Civile» di Ragusa

Trenta incidenti mortali dall’inizio del 2009 sulle strade della provincia di Ragusa. Una impressionante media di quasi un sinistro alla settimana. Nonostante gli appelli alla prudenza e gli interventi realizzati per rendere più sicure alcune arterie, le strade iblee continuano a tingersi di sangue. L’ultimo incidente mortale si è verificato ieri mattina sulla 514 Ragusa – Catania, un’arteria dove purtroppo sono già state piantate troppe croci. L’ultima vittima è un pensionato di 84 anni, originario di Caltagirone. Giuseppe Massari è morto nel reparto di rianimazione del «Civile» di Ragusa.

Le condizioni cliniche dell’anziano erano talmente disperate che non ce l’ha fatta a superare il delicato intervento chirurgico per le ferite al fegato riportate nello scontro avvenuto tra la Opel Astra condotta dallo stesso calatino e un autotreno Iveco. Il conducente del mezzo pesante, un modicano di 34 anni, M.C, è rimasto illeso. Secondo la ricostruzione della Polizia stradale, l´Opel Astra avrebbe tentato di immettersi sulla carreggiata da una stradina laterale, all´altezza di una semicurva. La manovra si è conclusa con l´impatto contro un autotreno Iveco, proveniente da Catania e diretto a Ragusa. I rilievi sono stati effettuati dalla Polstrada.