Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1074
RAGUSA - 11/08/2009
Cronache - Ragusa: il minorenne pensava che il giovane se la intendesse con la sua fidanzata

16enne geloso picchia un ragazzo di 24 anni, denunciato

L’episodio violento, con minacce di morte, si è registrato un un’abitazione di Marina di Ragusa

Pensava fosse l’amichetto della sua ragazza e gli rifila un fracco di legnate. Un ragusano di 16 anni non ha avuto paura nel minacciare di morte e picchiare selvaggiamente un ragazzo di ben 8 anni più grande di lui, provocandogli ecchimosi giudicate guaribili dai medici in una settimana.

La vittima stava trascorrendo la serata a Marina di Ragusa con tre amiche, tutte minorenni, nell’abitazione di una di queste, peraltro fidanzata del «piccolo Otello». Quest’ultimo, dopo aver telefonato alla sua bella per una scenata di gelosia, si è presentato in casa e, credendo che tra la sua ragazza e il 24enne ci potesse essere una tresca, ha inveito contro quest´ultimo, sferrandogli calci e pugni.

Poi il 16enne è andato via, lasciando la vittima sanguinante. Dopo l´allarme lanciato dalle ragazze, la squadra volante della Polizia, coordinata dal dirigente Marzia Giustolisi, ha poi rintracciato il 16enne mentre faceva bisboccia con altri amici in un locale rivierasco. Per il ragazzo è scatta la denuncia alla procura dei minori di Catania per lesioni e minacce gravi.