Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 877
RAGUSA - 27/07/2009
Cronache - Ragusa: attività di controllo nel weekend

Polstrada: 67 punti decurtati, 4 patenti di guida ritirate

Servizio svolto in collaborazione con il personale medico e paramedico messo a disposizione dell’Ausl 7

67 punti decurtati dalle patenti di guida, 4 delle quali ritirate, 95 veicoli controllati, 96 persone identificate, 31 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della strada elevate. Sono i numeri del servizio di controllo del territorio posto in essere lo scorso weekend dalla Polstrada di Ragusa, su direttive del comandante Antonio Capodicasa.

In particolare, nel corso dei servizi mirati al contrasto delle «stragi del sabato sera» effettuati durante il fine settimana, sono state controllati con etilometro 95 conducenti di veicoli, 4 dei quali sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza; agli stessi è stata, altresì, ritirata immediatamente sul posto la patente di guida che verrà sospesa dalla prefettura per un periodo compreso tra i 3 ed i 12 mesi. Decurtati in totale 40 punti.

Nel corso dei servizi, svolti in collaborazione con il personale medico e paramedico messo a disposizione dell’Ausl 7 di Ragusa, è stata svolta una costante azione di prevenzione nonché di informazione nei confronti dei giovani guidatori, volta a dissuadere i comportamenti di guida scorretti che specie, nel corso della scorsa settimana hanno provocato numerosi incidenti stradali, due dei quali con esito mortale.

Dal Comando Polstrada viene lanciato un appello ai cittadini svolto ad assicurare con questi ultimi un «patto per la sicurezza» finalizzato a trascorrere questo periodo estivo in tutta sicurezza ed, a scongiurare il rischio che il fine settimana, e non solo, si trasformi in occasione di eventi luttuosi. I consigli sono: controllare l’efficienza del veicolo, usare i dispositivi di sicurezza ed i sistemi di ritenuta (cinture di sicurezze, casco protettivo…), non guidare sotto l’effetto di sostanze alcoliche e/o stupefacenti.