Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1103
RAGUSA - 06/04/2009
Cronache - Ragusa: weekend intenso per la Polizia

Ragusa: oro rubato, armi e stupefacenti. Volanti in azione

Fermi sono stati effettuati nelle zone del centro storico, del quartiere barocco di Ragusa Ibla e della zona industriale

Fine settimana intenso per il personale della sezione volanti diretti dal commissario capo Marzia Giustolisi. Oro rubato, stupefacenti e possesso di armi al centro dei fermi effettuati nelle zone del centro storico, del quartiere barocco di Ragusa Ibla e della zona industriale.

Un diciassettenne incensurato P.A., è stato denunciato in stato di libertà per possesso di un coltello a serramanico ben affilato in grado di provocare danni a persone. Il ragazzo ragusano è stato fermato sabato notte, durante un normale posto di blocco a bordo di un veicolo in compagnia di altri tre giovani. Non fornendo alcuna motivazione plausibile per il possesso dell’arma il giovane è stato denunciato al Tribunale per i minorenni di Catania e il coltello sequestrato.

Quattro giovani, fra cui un minorenne sono stati fermati e trovati in possesso di sostanze stupefacenti, nella tarda serata di venerdì. Secondo le testimonianze dei ragazzi, lo stupefacente era stato acquistato per festeggiare il diciottesimo compleanno di uno di essi. Gli agenti della volante hanno segnalato gli stessi alla Prefettura locale per detenzione ai fini di uso personale e ritirato la patente al conducente.

Nel pomeriggio di venerdì in pieno centro storico, i Poliziotti di Quartiere che effettuavano il quotidiano controllo della zona, hanno notato, nei pressi di una rivendita di oro, strani movimenti da parte di un ragazzo ed una ragazza che tenevano all’interno della loro autovettura un cane di grossa taglia. Gli agenti dopo i primi accertamenti hanno trovato i sospetti in possesso di numerosi oggetti in oro. Avendo fornito dichiarazioni contrastanti e contraddittorie circa il possesso degli oggetti e manifestato segni di evidente nervosismo, i Poliziotti di Quartiere hanno ritenuto che gli oggetti in oro erano provento di furto o altro reato contro il patrimonio. Inoltre, il ragazzo fermato aveva già precedenti specifici per reati contro il patrimonio. I preziosi sono stati sequestrati e sono state avviate le indagini per accertarne la provenienza e esaminare la posizione dei due.

Infine, durante il fine settimana, sono stati eseguiti numerosi posti di controllo nelle zone centrali e periferiche, nel corso dei quali sono state controllate 180 persone, 89 veicoli e sono state eseguite 7 perquisizioni.