Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 769
RAGUSA - 12/02/2009
Cronache - Ragusa - Inqualificabile gesto condannato dal sindaco

Ragusa: scritte fasciste dai comunisti

Dipasquale: "Voglio augurarmi che si sia trattato solo di un atto vandalico posto in essere dal solito balordo" Foto Corrierediragusa.it

Frasi che inneggiano al fascismo sono state scritte con vernice spray sul portone d´ingresso della sede del partito comunista dei lavoratori. Ignoti hanno imbrattato la facciata dell´edificio in maniera piuttosto vistosa con scritte provocatorie.

Sull´episodio interviene in sindaco Nello Dipasquale che, con una dura nota, stigmatizza l´inqualificabile gesto. «Non sono tollerabili - dice il primo cittadino - azioni di tale natura che possono essere attribuiti solo a chi non è riuscito ancora a comprendere che la difesa dei propri ideali politici si basa sempre sul confronto democratico e sul rispetto comunque delle idee, anche se non condivise, di ciascuno di noi. Voglio augurarmi comunque - conclude Dipasquale - che si sia trattato solo di un atto vandalico posto in essere dal solito balordo».