Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1471
RAGUSA - 03/11/2007
Cronache - Ragusa - Il 45enne ragusano arrestato dalla Squadra mobile

"Picchiavo mia moglie
perchè mi tradiva":
e il gip lo scarcera

L’uomo vessava la donna anche in presenza dei figlioletti Foto Corrierediragusa.it

E´ stato rimesso in libertà il ragusano 45enne L. I., autotrasportatore che picchiava la moglie, dalla quale era legalmente separato. E´ stato il gip del tribunale di Ragusa a scarcerare il presunto energumeno, che si è giustificato asserendo "di non poter sopportare i continui tradimenti della miglie". In pratica il 45enne picchiava la donna per delle presunte scappatelle. Una tesi difensiva evidentemente condivisa dal magistrato, che ha rimesso l´uomo in libertà.

Lo stalking attuato dal 45enne aveva assunto connotazioni persecutorie e di inaudita violenza fisica fino al punto di provocare all’ex compagna un grave stato di disagio, malessere fisico e psicologico.

La persecuzione attuata da L. I. anche sul posto di lavoro si estrinsecava con continue violenze fisiche anche in presenza dei figli. Il tutto teso a creare il vuoto attorno all’ex coniuge, isolandola dal suo contesto sociale e affettivo.