Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:53
RAGUSA - 12/09/2018
Cronache - Le manette sono scattate per 2 gambiani incensurati

Arrestati dai carabinieri 2 pusher che vendevano droga a un 16enne

Un ladro è stato ammanettato a S. Croce grazie alla fattiva collaborazione di un residente Foto Corrierediragusa.it

I carabinieri hanno arrestato 2 spacciatori gambiani, in Italia dal 2017 in attesa di protezione internazionale. I due, di 26 e 29 anni, incensurati, spacciavano droga a tre soggetti, tra cui un 16enne. Tutti e tre gli acquirenti sono stati fermati separatamente dai militari e trovati in possesso di hashish per un totale di circa 15 grammi: sono stati segnalati amministrativamente al prefetto di Ragusa, mentre i due gambiani sono stati arrestati, dopo il vano tentativo di darsi alla fuga, lanciando nella scarpata sottostante un involucro, probabilmente contenente lo stupefacente rimasto. Inoltre i 2 gambiani sono stati trovati in possesso di 40 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio, e di altre 240 euro che tenevano nascoste negli indumenti intimi. Il denaro è stato sottoposto a sequestro.

Un esempio di valida collaborazione tra i cittadini e l’Arma è stato invece dato dall’arresto, a S. Croce Camerina, di un 55enne albanese, incensurato e residente a S. Croce Camerina, che, dopo aver forzato la porta di un magazzino e rotto il lucchetto a chiusura di un piccolo capanno, aveva iniziato ad accantonare alcuni attrezzi agricoli, con il chiaro intento di rubarli. La proprietaria, che si trovava a Niscemi, ha quantificato il danno subito in circa 200 euro. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari. Ad accorgersi del ladro era stato un residente, che aveva chiamato i militari.