Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 21 Settembre 2018 - Aggiornato alle 15:21
RAGUSA - 22/02/2018
Cronache - Lo sfruttamento nei campi e nelle serre

Legge caporalato: condannati 2 imprenditori iblei

Sentenza del giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Prime condanne dopo l’introduzione della legge contro lo sfruttamento nei campi e nelle serre, nella fattispecie per poco più di 3 euro di paga all’ora per un lavoro quotidiano e massacrante dall’alba al tramonto. Per il cosiddetto fenomeno del caporalato sono stati condannati a 6 mesi due imprenditori della fascia trasformata iblea, con sentenza emessa dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa con il rito abbreviato. Le indagini degli inquirenti avevano messo in luce mesi fa le condizioni di lavoro proibitive dei braccianti, sottopagati e sfruttati. Ora la sentenza, la prima negli Iblei in applicazione della legge creata per contrastare il fenomeno del caporalato.