Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Aggiornato alle 23:31
RAGUSA - 16/02/2018
Cronache - Dopo la telefonata al 112 di un residente e il tempestivo intervento di una volante

Appicca il fuoco ad un´auto parcheggiata a Ragusa Ibla

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco che hanno scongiurato ulteriori danni Foto Corrierediragusa.it

L´allarme lanciato dai residenti che hanno subito chiamato il 112 ha consentito alla polizia di ammanettare nell´immediato un piromane che aveva appena appiccato il fuoco ad un´auto parcheggiata. Tutto è successo la notte scorsa, quando in questura è arrivata una telefonata che segnalava un individuo intento ad appiccare il fuoco ad una macchina nel centro storico di Ragusa Ibla. La volante subito arrivata ha bloccato nell’immediatezza dei fatti il 45enne ragusano Luca Occhipinti. Grazie al tempestivo intervento degli agenti, con il supporto dei vigili del fuoco, si è scongiurato che l’incendio potesse propagarsi alle auto vicine ed alle adiacenti abitazioni. Gli elementi probatori raccolti hanno consentito ai poliziotti di dichiarare in arresto in flagranza di reato il 45enne per il reato di incendio aggravato. Ora l´uomo si trova rinchiuso nel carcere di Ragusa. Ancora da accertare i motivi che lo hanno spinto ad appiccare il fuoco alla macchina.

La cittadinanza, anche in questa occasione, ha dato un contributo significativo al lavoro della polizia di Stato, grazie alla tempestiva segnalazione effettuata, permettendo un celere intervento che ha consentito l’arresto dell’autore del fatto e di limitare danni ulteriori a persone e cose.