Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 18 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 11:12
RAGUSA - 23/01/2018
Cronache - Operazione antidroga all’alba con 90 militari dell’Arma in azione

Droga: misura cautelare per 18 tra ragusani, albanesi e tunisini. Avevano creato 4 gruppi di spaccio a Ragusa, Comiso e Santa Croce

Secondo l’accusa gli indagati spacciavano marijuana, hashish e cocaina Foto Corrierediragusa.it

Sono 18 indagati, in prevalenza ragusani, albanesi e tunisini, i destinatari della misura cautelare eseguita dai carabinieri, su disposizione del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa, nell´ambito di una vasta operazione antidroga che da stamane ha visto in azione oltre 90 militari dell´Arma. Tutti gli indagati sono accusati di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. I provvedimenti restrittivi sono il risultato di un´indagine condotta dai carabinieri della compagnia di Ragusa che ha consentito di accertare come gli indagati, organizzati in quattro distinti gruppi criminali, avrebbero rifornito, secondo le accuse, le piazze di spaccio nei comuni di Ragusa, Santa Croce Camerina e Comiso, smerciando marijuana, hashish e cocaina. Numerosi gli arresti e i sequestri di stupefacente già effettuati nel corso delle indagini.