Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 25 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 12:58
RAGUSA - 17/01/2018
Cronache - In manette un 18enne e un 24enne

Controlli antidroga dei militari: 2 arresti

Entrambi gli arrestati sono ora ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Controlli antidroga dei carabinieri per arginare le piaghe sociali del consumo e dello spaccio di droga. Dopo un lungo inseguimento a piedi nei vicoli del centro storico, i militari hanno bloccato Gabriele Spina, 18 anni, con diversi precedenti specifici per spaccio di droga, arrestato l’ultima volta dai carabinieri di Ragusa meno di un mese fa. Nello specifico il giovane era in possesso di una busta contenente 3 involucri di marijuana per un totale di 320 grammi e, per tale motivo, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, visto che un tale quantitativo di droga, secondo quanto accertato dai militari, non era destinato all’uso personale. Ora il 18enne si trova ai domiciliari.

Manette anche per Mattia Carrubba, 24 anni, pure lui con precedenti penali per droga, trovato in possesso di oltre 25 grammi di hashish già suddivisa in dosi e pronta per la vendita al dettaglio. Carrubba, tra l’altro, era già stato arrestato lo scorso 10 novembre 2017. Lo stupefacente, nel corso della perquisizione della sua abitazione, è stato trovato nascosto all’interno di un contenitore di plastica dietro degli scaffali. Oltre allo stupefacente i militari hanno rinvenuto tutto l’occorrente per confezionare le dosi, tra cui un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente e delle buste di plastica. Anche il 24enne è stato dunque sottoposto ai domiciliari.