Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 615
RAGUSA - 08/11/2008
Cronache - Ragusa - L’incidente senza gravi conseguenze in via Archimede

Ragusa: cancello addosso a 2 bambini

Sono stati colpiti di striscio e stanno bene. Aperta un’inchiesta Foto Corrierediragusa.it

Sono rimasti feriti in modo lieve due bambini di 11 anni a causa della caduta di un cancello di ferro di 200 chili nell´ex campo sportivo comunale Biazzo ex Enal di via Archimede. All´interno dell´impianto sono in corso i lavori per il rifacimento del manto erboso.

Secondo una prima ricostruzione, all´uscita della scuola i due bimbi si erano soffermati a guardare attraverso la cancellata, quando la struttura metallica gli è caduta addosso.

I due bambini, per fortuna colpiti solo di striscio dal cancello, erano stati subito trasportati al "Civile", dove i medici riscontravano ferite guaribili in cinque giorni. I due bambini sono stati dimessi in giornata.

La Procura ha aperto un´inchiesta per accertare eventuali responsabilità del Comune, proprietario dell´impianto e dell´impresa catanese che sta eseguendo i lavori. Anche l´amministrazione comunale si è attivata per accertare la dinamica dei fatti ed adottare gli opportuni provvedimenti. Il sindaco Nello Dipasquale ha immediatamente richiesto l´intervento dell´Ufficio Tecnico Comunale e della Polizia Municipale, per verificare le modalità e le cause dell´incidente ed accertare eventuali responsabilità.

Il primo cittadino, inoltre, ha dato mandato all´Ufficio Legale del Comune di adoperarsi per l´adozione degli atti necessari a perseguire i responsabili dell´accaduto, in tutte le sedi opportune.