Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 20:23 - Lettori online 621
RAGUSA - 16/10/2017
Cronache - Il valore della droga si aggirava sul milione di euro

Camper con 300 chili di "erba" nel tetto

Le manette sono scattate per un rumeno Foto Corrierediragusa.it

Un camper il cui tetto era letteralmente... imbottito di droga. Ben 300 chili di marijuana sono stati sequestrati nell´ambito di un controllo, che ha visto altresì l´arresto di un rumeno, ovvero il presunto corriere della droga. Se immessi nel mercato illecito dello spaccio al minuto, lo stupefacente avrebbe fruttato circa un milione di euro. In manette, come accennato, è finito Dan Conovici, 50 anni: è suo il camper sul quale, in un doppio tetto rialzato e creato appositamente come nascondiglio, gli investigatori hanno trovato 10 sacchi pieni di marijuana. La perquisizione era scattata dopo un controllo di routine, perché il camper, trainato da un carro attrezzi, creava problemi agli altri automobilisti durante la circolazione stradale. L´autista del mezzo di soccorso ha detto di avere caricato il camper in Puglia, dopo che il proprietario aveva segnalato un guasto, e che aveva come destinazione Vittoria.

Da qui la scoperta della droga di cui il rumeno, visibilmente ubriaco, non ha saputo fornire risposte convincenti, asserendo di aver trovato i sacchi sigillati per strada e di averli raccolti senza accertarsi del contenuto. Una versione dei fatti piuttosto inverosimile e che difatti è costata le manette al rumeno, ora rinchiuso nel carcere di Ragusa, a disposizione dell´autorità giudiziaria.

Immagine di repertorio