Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 16 Agosto 2017 - Aggiornato alle 15:14 - Lettori online 953
RAGUSA - 27/07/2017
Cronache - Il rogo in contrada Nacalino è stato spento nel tardo pomeriggio

Incendi su 4 fronti domati dai vigili del fuoco

Vigili super impegnati per tutta la giornata su vari fronti Foto Corrierediragusa.it

E´ stato un pomeriggio ddi fuoco in gran parte del territorio ibleo: sono 4 gli incendi scoppiati di cui il più esteso in contrada Resinè, sulla Vittoria Santa Croce, con un Canadair in azione. Il fuoco, particolarmente ampio e il vento che ha reso ancora più difficoltose le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco di Vittoria, è stato domato grazie al decisivo intervento del mezzo aereo. Altro rogo in contrada Monteraci (foto), all´inizio della Ragusa Catania, nella zona di Castiglione, all´altezza del distributore di carburante. Due squadre di pompieri, una di Ragusa e l´altra di Santa Croce, hanno lavorato senza sosta per fermare il fronte del fuoco e sono stati impegnati per tutta la notte. Le fiamme hanno interessato un´azienda agricola, riducendo in cenere il fienile contenente 700 rotoballe di fieno e altro materiale agricolo. Nessun pericolo per le persone grazie all´intervento dei Vigili del fuoco impegnati a lungo.

In contrada Nacalino, sulla Modica Pozzallo, è scoppiato un nuovo incendio come quello di domenica scorsa, con 2 squadre di Modica al lavoro. Nessun pericolo per i residenti e per gli automobilisti in transito, ma nel pomeriggio si è resa necessaria la temporanea chiusura della strada statale 194 Modica Pozzallo, a scopo cautelativo, perchè invasa dal fumo sprigionato dalle fiamme lungo il canalone ai bordi della carreggiata. Non a caso si è registrato un tamponamento tra un ambulanza con un malato a bordo e un mezzo dei pompieri, proprio a causa della scarsa visibilità, per fortuna senza danni alle persone. Il fuoco è stato spento grazie all´intervento del Canadair che era stato precedentemente impegnato a Vittoria.

Lungo la Pozzallo Ispica, sempre sulla litoranea, altro fronte d´incendio con i vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per salvare un´azienda agricola lambita dalle fiamme. L´incendio è stato domato.