Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 9:16 - Lettori online 719
RAGUSA - 06/04/2017
Cronache - In due distinte operazioni delle forze dell’ordine

Arresti finanza e controlli polizia

Le manette sono scattate per 2 albanesi Foto Corrierediragusa.it

Le Fiamme Gialle di Ragusa hanno arrestato due albanesi per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Ad insospettire i finanzieri, durante un controllo nel centro storico di Ragusa, è stato il comportamento alquanto nervoso di un soggetto che, alla vista dei militari e con una mossa repentina, ha tentato di disfarsi di 2 involucri contenenti circa 15 grammi di cocaina pronta per essere venduta. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di scoprire una stretta frequentazione con un altro albanese, per cui si è proceduto ad estendere le ricerche nell’abitazione del complice, ubicata nel centro storico di Ragusa. Le operazioni di controllo hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro altri 100 grammi di marijuana, oltre a sostanza utilizzata per il taglio e diverso materiale per il confezionamento delle dosi. Ai 2 albanesi sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Ancora tre giorni di controlli serrati da parte della polizia a Modica, Scicli, Ispica e Pozzallo su direttive del questore di Ragusa Giuseppe Gammino. L’attività finalizzata alla prevenzione dei reati in genere ed al controllo delle licenze amministrative, è stata svolta in collaborazione con il personale del reparto prevenzione crimine di Catania. Sette pattuglie della polizia hanno effettuato capillari controlli conclusisi con 131 persone identificate, 52 veicoli controllati, 26 soggetti sottoposti a misure di sicurezza e a misure di prevenzione verificati, 6 esercizi pubblici controllati tra cui bar, sale giochi e compro oro e 2 contravvenzioni elevate per infrazioni al codice della strada. Nell’ambito della stessa operazione è stata denunciata una donna per ricettazione di un telefono cellulare risultato rubato, mentre è stato segnalato alla prefettura un altro cittadino per uso personale di sostanza stupefacente. A quest’ultimo sono stati sequestrati 4 grammi di marijuana e ritirata la patente. Ad un tunisino non in regola con il permesso di soggiorno è stato notificato un decreto di espulsione. Continua dunque incessantemente l’attività di prevenzione e controllo da parte della polizia non solo nel territorio di Modica, ma anche nei comuni sotto la competenza giurisdizionale per prevenire la commissione di reati che maggiormente allarmano i residenti e, nelle specifico, quelli di natura predatoria , in primis furti in casa, e quelli legati alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.