Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 20 Agosto 2017 - Aggiornato alle 11:02 - Lettori online 630
RAGUSA - 04/03/2017
Cronache - In manette un comisano 31enne

Con auto rubata tenta di investire i poliziotti

Le accuse sono di tentato omicidio, furto, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali Foto Corrierediragusa.it

Tenta di investire due poliziotti a Ragusa con la macchina poco prima rubata dal garage di un palazzo. E’ stato arrestato dopo poche ore il comisano 31enne Rosario Barone per i reati di tentato omicidio, furto, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. L’uomo era stato notato da personale in borghese mentre si stava introducendo in un garage condominiale dal quale, in effetti, era riuscito a rubare un’auto, la stessa con cui ha poi tentato di mettere sotto gli agenti, una volta vistosi scoperto. Il 31enne è riuscito in un primo tempo a fuggire, abbandonando l’auto poco dopo e dileguandosi a piedi. Mentre alcuni poliziotti erano impegnati nella caccia all’uomo, gli altri accertavano che per rubare il veicolo il comisano si era servito di un telecomando modificato con il quale era riuscito ad aprire la saracinesca dello stabile e le portiere dell´auto, mettendo in moto.

Dopo poco meno di due ore, gli agenti hanno individuato il fuggitivo nei pressi della casa della compagna da cui, non appena resosi conto di essere di nuovo braccato, aveva tentato un’altra fuga, non facendosi scrupolo di colpire, stando a quanto reso noto dagli inquirenti, una donna poliziotto che ha riportato alcune lesioni. L’uomo è stato alla fine ammanettato e rinchiuso nel carcere di Ragusa in attesa dell’udienza di convalida. L’auto rubata è stata dunque restituita al proprietario.