Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1156
RAGUSA - 05/10/2008
Cronache - Ragusa - Di buon mattino, ma in pochi se ne sono accorti

Lievi scosse sismiche avvertite
ieri in provincia di Ragusa

La prima (2.5) alle 7,25, la seconda alle 7,27 (3.4).
La conferma dal Centro Sismografo di Roma
Foto Corrierediragusa.it

Due leggere scosse di terremoto sono state avvertite ieri mattina nei comuni di Ragusa, Comiso, Modica, Scicli e anche Vittoria. La prima alle 7,25 e la seconda alle 7,27. La prima scossa ha fatto registrare un’intensità pari a 2.5, la seconda 3.4 della scala Mercalli. La prima scossa,leggerissima, è stata avvertita da poche persone sensibili in condizioni particolari, la seconda, più marcata, è stata avvertita da più residenti.

Nessun danno alle persone, comunque. Solo una mezza dozzina di case, per la maggior parte diroccate, di alcuni comuni, hanno fatto registrare qualche piccola crepatura.

Non a caso poche persone hanno avvertito il movimento sussultorio della terra e nessun intervento è stato effettuato dal Comando provinciale dei Vigili e dal personale della Protezione civile.

La conferma delle due piccole scosse era giunta dai Vigili del fuoco del comando provinciale. Il personale che stava completando il turno della notte, aveva avvertito una sorta di tuono – hanno riferito al comando - una boato leggero. Nel dubbio i pompieri avevano chiamato il Centro Sismografo di Roma che aveva confermato le due leggere scosse di terremoto con epicentro a Ragusa.

(Immagine di repertorio)