Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 817
RAGUSA - 28/11/2016
Cronache - La 39enne uccisa in Brasile da un uomo del posto reo confesso

Celebrati in cattedrale i funerali di Pamela Canzonieri. Tanto cordoglio

Il rito funebre è stato officiato dal Vescovo Cuttitta Foto Corrierediragusa.it

E´ arrivata ieri mattina a Ragusa la salma di Pamela Canzonieri, la donna di 39 anni uccisa lo scorso 17 novembre a Morro de Sao Paulo, nello Stato di Bahia, in Brasile. Un lungo viaggio dal Sudamerica in aereo sino a Roma. Poi un carro funebre l´ha trasportata dall´aeroporto di Fiumicino nella sua abitazione di Ragusa, in via Toscana. A vegliarla non solo i suoi genitori e la sorella Valeria, ma anche centinaia di amici. E´ arrivato a Ragusa anche l´amico livornese della vittima, che ha affrontato il lungo viaggio e si è adoperato, su delega della famiglia, per il disbrigo delle pratiche per il rimpatrio della salma.

Tanta commozione per l´estremo saluto nella Cattedrale di Ragusa, dove ad officiare il rito funebre è stato il vescovo di Ragusa, Monsignor Carmelo Cuttitta. Antonio Patricio dos Santos, meglio conosciuto come ´Fabricio´, ha ammesso di aver ucciso per un bacio negato la 39enne di Ragusa, dopo averla conosciuta per strada e accompagnata fino a casa appositamente per farle delle avances che la 39enne aveva fermamente rifiutato, scatenando la furia omicida dell´uomo, peraltro sotto l´effetto di droghe, come da egli stesso ammesso.