Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 13 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 23:19 - Lettori online 546
RAGUSA - 16/11/2016
Cronache - Il meteo che fa le bizze

Maltempo perdurante negli Iblei con pioggia e possibili temporali

Si raccomanda prudenza Foto Corrierediragusa.it

Il maltempo concede solo qualche sporadica tregua ma continuerà anche nei prossimi giorni con possibilità di rovesci e temporali anche intensi a macchia di leopardo anche nel territorio ibleo. E proprio le piogge sono state alla base della tragedia sfiorata in via Papa Giovanni XXIII a Comiso, dove una donna è stata travolta dall’acqua e tratta in salvo da un giovane originario di Siracusa. La via Giovanni XXIII si trovata sull’alveo del torrente Porcaro, attraversa tutto il centro abitato e per questo motivo raccoglie tutta l’acqua che scende dalle colline. Durante il periodo invernale, la strada viene attrezzata con delle passerelle per permettere l´attraversamento. Nei pressi della scuola elementare De Amicis la donna ha perso l’equilibrio e la piena delle acque l’ha travolta. E’ finita contro una vettura parcheggiata, che l’ha trattenuta per pochi istanti, il tempo necessario affinchè un giovane di passaggio corresse in suo aiuto. Altre persone sono intervenute chiamate dal soccorritore per mettere in salvo la donna che se l’è cavata con tanta paura e qualche contusione. E’ stata trasportata al pronto soccorso per dei controlli e subito dopo è stata dimessa. Occhio dunque al maltempo perché, al di là di questo caso specifico sui generis, il rischio è sempre dietro l’angolo.