Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1160
RAGUSA - 10/09/2016
Cronache - La lucciola è stata scoperta 2 volte in pochi mesi

Lucciola scambia poliziotti per clienti

Un cliente aveva appena consumato un rapporto sessuale dietro pagamento di 50 euro per evadere dalla routine coniugale Foto Corrierediragusa.it

Una prostituta 35enne di origini cubane e recidiva accoglie i poliziotti nella sua alcova scambiandoli per dei clienti e viene di nuovo scoperta a distanza di qualche mese. Evidentemente la lucciola, già allontanata in passato, faceva affari d’oro a Ragusa, se aveva deciso di riaprire bottega nel centro storico durante il periodo estivo, con l’intento di dare nell’occhio il meno possibile. Accortezza vana, dal momento che il solito viavai di clienti aveva messo sul chi vive i residenti, che si erano rivolti alla polizia. E così gli agenti si sono recati nello stabile di corso Mazzini, fermando ed identificando un cliente che aveva confermato di aver consumato un rapporto sessuale dietro pagamento di 50 euro per evadere dalla routine coniugale. Presentatisi in borghese alla porta della prostituta, quest’ultima aveva subito invitato i poliziotti ad entrare per non farsi notare, credendoli dei clienti, che, come gli altri, avevano letto delle sue prestazioni hard sull’annuncio stampato su un quotidiano locale.

E invece la lucciola è incappata per la seconda volta in pochi mesi nella rete della polizia, che l’ha fatta di nuovo sloggiare. Gli accertamenti proseguono a carico del proprietario della casa, al momento irreperibile, per diffidarlo dal locare l’immobile alle prostitute. Nel 2015 sono state chiuse ben 15 case del piacere a Ragusa e aree limitrofe.