Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1526
RAGUSA - 03/06/2016
Cronache - Avrebbero spacciato dosi di marijuana

Zio 24enne organizza un giro di spaccio coi nipoti

Un componente del terzetto era pure sorvegliato speciale Foto Corrierediragusa.it

Un giovanissimo zio di appena 24 anni avrebbe messo su un giro di spaccio di droga nei pressi di alcune scuole superiori di Ragusa avvalendosi della collaborazione dei due nipoti di 22 e 20 anni. E´ quanto scoperto dalla sezione volanti della polizia che ha denunciato lo zio degenere e i due ragazzi suoi complici per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio in concorso. Il 24enne era stato sorpreso dai poliziotti con tre dosi di marijuana nei pressi di alcuni istituti superiori di Ragusa. Gli agenti delle volanti avevano notato l’insolito gruppo aggirarsi nei pressi del cortile interno attiguo a diverse scuole superiori. Alla vista dei poliziotti, il terzetto stava cercando di allontanarsi ma è stato bloccato e perquisito. Dal controllo è emerso che si trattava di soggetti già noti agli archivi, con numerosi precedenti penali per furto aggravato, ricettazione, rapina, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti. Uno di loro era pure sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. Gli agenti hanno trovato addosso al 22enne un pacchetto di sigarette con all’interno tre dosi confezionate in sacchetti di plastica contenenti marijuana, del peso complessivo di 4 grammi, che è stato sottoposto a sequestro. Lo zio 24enne A.S., ed i nipoti S.S. e G.S., di 22 e 20 anni, tutti ragusani, come accennato sono stati denunciati per detenzione di droga ai fini di spaccio mentre per il sorvegliato speciale è scattata la denuncia anche per inosservanza alla misura di sorveglianza.