Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 933
RAGUSA - 19/12/2015
Cronache - La vicenda dai contorni squallidi si è conclusa con una denuncia

Moglie con immagini porno per vendetta

La storia ha fatto il giro della città scatenando una notevole dose di componente morbosa Foto Corrierediragusa.it

Tempi duri per gli amanti: tra smartphone, tablet, microcamere, social network e servizi di messaggistica istantanea diventa una vera impresa mantenere un amore clandestino in assoluta discrezione. Se ne è resa conto una donna ragusana, sposata e madre di figli, le cui foto hard mentre faceva sesso con il suo amante sono state divulgate dalla moglie di quest’ultimo, piuttosto incazzata. La donna, che si è vista frantumare sotto gli occhi il matrimonio, ha a sua volta voluto «sporcare» la vita della «rovina famiglie» (come ella stessa l´ha definita), senza essersi affatto pentita di aver sputtanato l’amante del marito. Foto e video che documentavano le performance sessuali dei due amanti sono state quindi divulgate dalla moglie tradita, facendo in breve il giro della città e catapultando la donna nel girone vorticoso del pubblico ludibrio. Il materiale pornografico stava pure per essere postato su Facebook, attraverso cui erano stati contattati dalla moglie tradita i figli dell’amante del marito per renderli edotti delle performance sessuali della madre con gli uomini altrui. E così la moglie assetata di vendetta è stata denunciata dalla rivale in amore, dopo che la privacy di quest’ultima era andata a quel paese. La donna sputtanata ha dovuto giocoforza prendere atto che il suo amante si era addirittura messo d’accordo con la moglie, forse dopo una sonora scenata in casa subita dopo la scoperta del rapporto extraconiugale.

Difatti i due coniugi l’avevano minacciata senza mezzi termini di divulgare altre foto e video a luci rosse, alcuni realizzati con il consenso della stessa donna, altri girati a sua insaputa, se non avesse accettato di lasciare perdere tutto quanto. E pensare che l’uomo aveva illuso la sua amante con tante belle parole sull’amore eterno, con l’immancabile promessa di lasciare la moglie per farsi una nuova vita con lei. E invece niente miele, ma solo letame. C’est la vie.


LA PATENTE
19/12/2015 | 21.21.16
arlecchino

E´ una vendetta stupida e controproducente, che attribuisce solo la patente ufficiale di cornuta alla moglie tradita. Le mogli sanno benissimo che un diversivo occasionale cementa invece il matrimonio. Dopo una "vendetta" come questa ci perdono tutti e non si capisce come si fa a restare insieme.