Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 751
RAGUSA - 26/10/2015
Cronache - Il malvivente è stato preso dai carabinieri

Rapina in negozio di telefonia al centro commerciale

L’uomo è rinchiuso nel carcere di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Aveva rapinato l’addetto alle vendite di un negozio di telefonia all’interno di un noto centro commerciale di via Achille Grandi. Le manette sono scattate per Aiman Jelloul, 32enne marocchino residente da molti anni a Ragusa, già noto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’immigrato aveva sottratto un telefonino poggiato sul bancone, il commesso se n’era accorto e aveva bloccato il ladro già fuori dal negozio. Quest’ultimo, però, si era divincolato con forza strattonando e spingendo il commesso che, pur non avendo riportato ferite, era caduto per terra. Il ladro, diventato rapinatore per aver usato violenza per garantirsi la fuga, era quindi corso via. I militari lo hanno rintracciato poco dopo. Il marocchino, dopo il riconoscimento effettuato dall’addetto alle vendite del negozio di telefonia, è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa.