Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 928
RAGUSA - 17/10/2015
Cronache - I malviventi sono fuggiti senza portare via nulla

La polizia sventa un furto nella sede della protezione civile

Sono in atto ulteriori indagini per scoprire gli autori dei fatti Foto Corrierediragusa.it

Hanno tentano di introdursi all’interno della struttura in uso alla Protezione Civile di Ragusa situata in contrada Castiglione, pronti per caricare la refurtiva su un´auto modello "Fiorino". L’intervento immediato delle Volanti della Polizia di Stato di Ragusa ha messo in fuga i ladri che non sono riusciti a portare a termine l’azione delittuosa. Nella tarda serata di venerdì era stata segnalata un’autovettura sospetta con due persone a bordo. I malviventi avevano scavalcato il cancello d’ingresso dell’edificio introducendosi all’interno della sede di un’associazione che collabora con la Protezione Civile. Due Volanti hanno cinturato la zona al fine di cogliere in flagranza i malfattori. Gli agenti hanno potuto constatare che i ladri, molto probabilmente avvertiti da complici appostati come palo, erano appena riusciti a scappare non riuscendo ad avere il tempo per razziare quanto presente all’interno.

E’ probabile che i malviventi aveva preso di mira alcune strumentazioni o automezzi lì presenti ed utilizzate dalla Protezione Civile in caso di necessità e soprattutto in occasione degli sbarchi di migranti. Con l’intervento sul posto di un responsabile gli agenti hanno potuto accertare che nulla era stato prelevato o danneggiato è che grazie all’immediato intervento era stato sventato il furto. Sono in atto ulteriori indagini per scoprire gli autori dei fatti.