Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 889
RAGUSA - 15/10/2015
Cronache - E’ stata una mamma imbarazzata a denunciare

Il cliente si innamora della prostituta? Urla di piacere!

E’ la settima casa a luci rosse nel centro storico di Ragusa chiusa dalla polizia nel 2015 Foto Corrierediragusa.it

Lunghe code di uomini in attesa davanti al portone di uno stabile da cui non era insolito udire anche urla e gemiti di piacere. Una situazione imbarazzante, specie se i bimbi chiedono conto e ragione ai genitori, che ha indotto una inquilina cuore di mamma dello stabile a segnalare le situazioni scabrose del condominio alla polizia. Agli agenti è bastato poco per accertare che nella casa si prostituiva una procace colombiana con cittadinanza italiana. La donna, che si faceva pagare da 50 a 200 euro a rapporto, era in compagnia di un cliente, un 50enne disoccupato che le aveva portato anche una pizza. L´uomo, invece di defilarsi, ha implorato gli agenti della squadra mobile: «Non ci posso fare niente: mi sono innamorato di lei e vengo qui sempre più spesso anche solo per vederla, per favore non la mandate via». La donna è stata identificata mentre il proprietario dell´appartamento è stato diffidato dalla questura. E´ la settima casa a luci rosse nel centro storico di Ragusa chiusa dalla polizia nel 2015 grazie alla segnalazione di residenti.