Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 932
RAGUSA - 24/09/2015
Cronache - Sono stati fermati alla stazione dei pullman

Donna arrestata sputa ai poliziotti

Le accuse sono di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale Foto Corrierediragusa.it

Una volta vistasi scoperta alla fermata degli autobus la 28enne Roberta Meli non ha esitato a sputare addosso ai poliziotti, dileggiandoli pure con frasi del tipo «Non devo uscire il mercoledì perché ogni volta mi arrestate di sicuro». Scene da film tra gli esterrefatti testimoni che hanno assistito all’arresto in via Zama dell’iraconda donna e del compagno tunisino 35enne Aymen Tousi, che, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga a piedi, venendo però bloccato dopo qualche centinaio di metri. I due trasportavano un borsone con all’interno nientemeno che un chilo di hashish che avrebbe reso bei soldi nel mercato illecito dello spaccio al minuto. Entrambi devono quindi rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Nel dettaglio lo zainetto conteneva dieci panetti di hashish da 110 grammi ciascuno del valore di 5 mila euro e da cui si sarebbero potute ricavare circa 4 mila 500 dosi. Tutto è stato sequestrato assieme al contante.

Il tunisino è stato dunque rinchiuso nel carcere di Ragusa mentre la donna è tornata in una cella della sezione femminile della casa circondariale di Catania da dove era uscita appena una settimana fa.

Nella foto i due arrestati con la droga e il denaro sequestrati


rispetto della legge
26/09/2015 | 18.12.17
arlecchino

La signora, rispettosa dell´educazione, ha sputato ai poliziotti perché era VIETATO SPUTARE PER TERRA.