Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 863
RAGUSA - 23/09/2015
Cronache - Quattro giovani sono stati segnalati quali assuntori di droga

Carabinieri, lotta alla droga: 2 arresti

Lo spaccio avveniva tra piazza San Giovanni e via Roma Foto Corrierediragusa.it

Due arresti e quattro segnalazioni nel contrasto allo spaccio di droga da parte dei carabinieri. Da qualche giorno i militari dell’aliquota radiomobile avevano osservato uno strano viavai di soggetti noti per vari reati tra piazza San Giovanni, specie sotto il portico del palazzo degli uffici comunali, e via Roma. Una dozzina di carabinieri in abiti civili e in uniforme si sono concentrati nella zona controllando i veicoli in transito con il cane antidroga. Tre persone avevano droga nell’auto, una ragusana, un giarratanese e una chiaramontana. Piccole dosi di hashish o spinelli già confezionati che hanno portato i militari a segnalarli al prefetto per detenzione di droga per uso personale e a ritirar loro le patenti di guida seduta stante. Nel frattempo alcuni militari in borghese erano intenti a osservare i movimenti in piazza, sotto i portici, e hanno notato un giovane di carnagione olivastra mettere qualcosa in una fioriera. Subito intervenuti, lo hanno bloccato e perquisito. Nella fioriera i militari hanno trovato un pacchetto di sigarette con all’interno diversi pezzi di hashish per un peso complessivo di undici grammi. Jaouad El Mortada, marocchino ventenne nullafacente titolare di carta di soggiorno e già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e sottoposto agli arresti domiciliari.

Poco dopo, l’intuito di un capo equipaggio ha portato a un altro controllo di un veicolo sospetto fermo a bordo strada, una Fiat Punto, con due giovani a bordo intenti a confabulare. Tale auto era stata notata altre volte prima e quindi, sebbene i due giovani fossero incensurati, i militari hanno avviato una minuziosa perquisizione che ha portato a trovare un grosso pezzo di hashish addosso a uno e tre grammi di marijuana addosso all’altro. Quest’ultimo è stato segnalato al prefetto per detenzione di stupefacenti per uso personale. Il conducente, proprietario del pezzo di hashish di trentatré grammi è stato arrestato per spaccio di droga. Le manette sono scattate per Carmelo Iacono, 21enne incensurato ragusano, che, dopo i rilievi foto-dattiloscopici è stato sottoposto agli arresti domiciliari.