Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1062
RAGUSA - 14/09/2015
Cronache - I residuati erano potenzialmente pericolosi

Tre vecchi ordigni bellici esplosi

Il rinvenimento era stato fatto in contrada Castellana Nuova Foto Corrierediragusa.it

Militari del 4° Reggimento genio guastatori di Palermo hanno rimosso e fatto brillare i tre ordigni risalenti al secondo conflitto mondiale trovati nei giorni scorsi in contrada Castellana Nuova, nelle campagne di Ragusa (foto). A coadiuvare i militari nelle operazioni di messa in sicurezza, rimozione e brillamento dei residuati bellici - due proiettili da mortaio M49A2 ad alto potenziale e una granata anticarro da fucile modello M9A1 americana, ad alto esplosivo - sono stati i carabinieri di Marina di Ragusa e personale della Cri. Gli ordigni sono stati portati in una cava di contrada Fontana nuova, dove sono stati fatti brillare.