Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 782
RAGUSA - 24/08/2015
Cronache - Stefano Basile, già noto per reati di droga, è stato arrestato dai carabinieri

Sorpreso con hashish 23enne in manette

Il giovane è stato dunque sottoposto ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Due giovani, di cui uno incensurato di nazionalità tunisina, sono stati sorpresi nella zona di piazza Cappuccini con hashish addosso e uno dei due è finito in manette. Si tratta di Stefano Basile, 23 anni, di Ragusa, già noto per reati di droga. I due avevano 11 grammi di hashish suddivisi in 4 dosi. Dopo la perquisizione personale è stata la volta di quella domiciliare e in casa di uno dei due è stato trovato altro hashish (mezzo grammo) e una piantina di canapa indiana, nonché più di 200 semi della stessa pianta. Basile aveva tentato, davanti ai militari, di sradicare la pianta, forse convinto di poterla gettare via o nasconderla, ma è stato prontamente bloccato. La droga e la pianta di marijuana sono stati sequestrati. Basile è stato dunque sottoposto ai domiciliari mentre il suo amico tunisino se l’è cavata con una segnalazione in prefettura quale assuntore di stupefacenti.